Ediz. n.242 - 09.10.16

Partnership

Sostieni
Oltrecultura
e sarai visibile a  1 milione di  contatti !
scrivi a
commerciale


di mary
Via Oslavia , 44 - 00195 Roma
 +39 063208224
lallegrettodischi@yahoo.it


minabottesini@libero.it

+39 3392394093

 

 

 


Luigi Petrosino - Grafico e Pittore

 

Bottega Federiciana delle Arti

 

 

Dove saremo

Area Riservata

Out of Bound Stampa E-mail
Oltrecultura: Eventi Prosa © - Oltrecultura: Eventi Prosa
Scritto da Angelo Sirico   
Giovedì 11 Ottobre 2012 11:32

alt

Sabato 13 ottobre 2012 alle ore 21.00, con replica domenica 14 ottobre ore 18.30 presso Studio Apollonia in via San Benedetto, nel centro storico di Salerno, nell'ambito della rassegna teatrale OUT of Bounds - drammaturgie fuori confine – andrà in scena "Il Pendolo".
Lo spettacolo presentato dall’Officina Teatrale L.A.A.V. ha debuttato il 14 febbraio 2012 al Teatro Keiros di Roma, riscuotendo un notevole successo di critica e di pubblico.
La regia è di Virginia Acqua. Si tratta un'opera ironica dal sapore agrodolce di Aldo Nicolaj uno dei più famosi e apprezzati autori italiani del Novecento all'estero, poco conosciuto, purtroppo, in Patria. Con questo testo si apre la programmazione nel quartiere San Giovaniello, bollato nel 1943, ai tempi dell'Operazione Avalanche, come zona proibita. "Fuori dai confini", lontano dai luogi deputati del teatro fisici e mentali, alla scoperta di nuove voci e nuovi avvenimenti nasce una stagione teatrale che volge lo sguardo alla drammaturgia contemporanea. Ancora in ottobre in scena sarà la piece di Paride Cicirello che ha curato anche la regia, dal titolo Piano B.
Due spettacoli sono previsti a novembre il 10 e l'11 è la volta di Un incendio nel cuore - Sarajevo/Majakovkij dissolvenze sonore con Igor Canto e Cristina Recupito e il 24/25 Gianluca Musiu presenta Zitto.
La performance di Peppe Lanzetta che allestisce Prima Vedere Cammello è fissata nella duplice data dicembrina, ossia il 15 e il 16.
L'anno nuovo vede un adattamento curato da Giovanni Granatina di un testo di Antonin Artaud:Iosonogesucristo e Le mani aperte di Roberto Russo. L'appuntamento a febbraio è con Il posto delle patate di G. Perec, mentre il 2 e 3 a marzo saranno messi in scena alcuni racconti di Stefano Benni riadattati da Raffaele Speranza. Traumdeutung quartetto per una voce femminile e tre voci maschili di Eduardo Sanguineti verranno presentati dalla compagnia Melisma il 16 e il 17.

Le ultime battute sono affidate il 22, 23, 24 a Mimmo Conte con il suo Il gusto dell'intimità.
Fuori abbonamento ad aprile il 6 e 7 e 13/14 sarà un lavoro di M. Duras  titolato La menzogna di Susanna. Per ulteriori informazioni e prenotazioni è attivo il numero 37779969033.

Angelo Sirico

 

Lettori nel 2016

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
Verificati > 1 milione di lettori nel corso del 2015 -------------------- Previsti > 1.200.000 lettori nel corso del 2016