Ediz. n.242 - 09.10.16

Partnership

Sostieni
Oltrecultura
e sarai visibile a  1 milione di  contatti !
scrivi a
commerciale


di mary
Via Oslavia , 44 - 00195 Roma
 +39 063208224
lallegrettodischi@yahoo.it


minabottesini@libero.it

+39 3392394093

 

 

 


Luigi Petrosino - Grafico e Pittore

 

Bottega Federiciana delle Arti

 

 

Dove saremo

Area Riservata

Il segreto della Cattedrale. Alla conferenza stampa svelato il mistero del successo di Nôtre Dame De Paris Stampa E-mail
Oltrecultura: Eventi Prosa © - Oltrecultura: Eventi Prosa
Scritto da Mariagrazia Liccardo   
Mercoledì 23 Marzo 2016 08:28


"Il segreto di Nôtre Dame De Paris, è che è uno spettacolo bello, le cui musiche sono popolari. E' uno spettacolo ispirato. E' nato in momento storico particolare, in cui il pubblico sentiva l'esigenza di una storia in cui rispecchiarsi. Nôtre Dame ha fatto avvicinare alla commedia musicale molte persone, è stato come uno "spartiacque": questo il commento di Giò Di Tonno durante la conferenza stampa, tenutasi il 22 marzo 2016 presso la sala San Giovanni Giuseppe dell'Hotel San Francesco al Monte di Napoli. Giò Di Tonno, Quasimodo nell'opera popolare, è stato affiancato dall'affamato poeta Gringoire, Matteo Setti e dal giornalista Carmine Aymone, moderatore dell'incontro con la stampa.
Altro elemento da tener presente, sostengono i due rappresentanti della compagnia, affinché un'opera sia di successo, è la preparazione e la formazione lunga e profonda, tale da rendere i protagonisti solidi e strutturati.

Difatti Notre Dame De Paris già dal suo debutto al Gran Teatro di Roma il 14 Marzo 2002 aveva lo stesso organico e le personalità degli attori erano già fortemente strutturate. Lo scorso 24 novembre, Vittorio Matteucci, Giò Di Tonno, Graziano Galatone, hanno messo a disposizione dell'Associazione culturale GUAPA NAPOLI, i loro saperi in un workshop di canto, recitazione e movimento scenico. Docente del workshop di quest'anno sarà Graziano Galatone il 19 aprile 2016, il giorno che precede la prima data del debutto Campano del tour italiano di Notre Dame De Paris.
Dal 20 al 25 aprile 2016 al Pala Partenope di Napoli e dal 30 aprile al 1 maggio 2016 al Pala Sele di Eboli, l'opera di Victor Hugo pubblicata nel 1831, prodotta da David Zard, con le musiche di Riccardo Cocciante e le liriche di Luc Plamondon adattate in italiano da Pasquale Panella, torna in scena, dopo uno stop di 4 anni.
Il cast ha visto la prima tappa nazionale a Milano il 3 marzo 2016 ed è composto da Lola Ponce nel ruolo di Esmeralda, Giò Di Tonno nel ruolo di Quasimodo, Vittorio Matteucci nel ruolo di Frollo, Leonardo Di Minno in quello di Clopin, Matteo Setti è Gringoire, Graziano Galatone: Febo e Tania Tuccinardi: Fiordaliso, assieme al secondo cast e agli oltre 30 ballerini e acrobati. Nell'edizione del 2002 i ruoli di Cloplin e Fiordaliso erano stati interpretati rispettivamente da Marco Guerzoni e Claudia D'Ottavi.

Musiche Riccardo Cocciante, liriche Luc Plamondon, versione Italiana Pasquale Panella, regia Gilles Maheu, coreografie Martino Müller, costumi, Fred Sathal, scenografie Christian Rätz.
Gli organizzatori, in considerazione della fruttuosa prevendita, vicino al sould out per Napoli, Eboli, Bari, Firenze, Roma, Verona, hanno predisposto un tour che prevede nuove tappe. Le città prescelte sono Agrigento, Perugia, Reggio Calabria.
"Sono passati quasi 18 anni dalla prima di NÔTRE DAME DE PARIS a Parigi e circa 14 anni dalla prima romana della bellissima versione in italiano scritta da Pasquale Panella, ma sembra che tutto sia accaduto solo ieri" racconta David Zard, produttore dell'opera. "É difficile dimenticare l'emozione di quei momenti che sancivano il trionfo di un'Opera che ha aperto al pubblico italiano il piacere di andare a Teatro e godere di uno spettacolo totalizzante, che soddisfa il cuore, l'occhio e l'orecchio. Al decimo anno di rappresentazioni erano andate in scena 915 repliche e si erano superati i 2.500.000 di spettatori" prosegue Zard "È facile parlare di record ma è difficile definire qualcosa che sembra irraggiungibile, perché i numeri di NOTRE DAME DE PARIS sono irraggiungibili, così come l'entusiasmo manifestato dal pubblico all'annuncio della ripresa degli spettacoli, dopo quattro anni di sosta."


Mariagrazia Liccardo

 

Lettori nel 2016

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
Verificati > 1 milione di lettori nel corso del 2015 -------------------- Previsti > 1.200.000 lettori nel corso del 2016