Ediz. n.242 - 09.10.16

Partnership

Sostieni
Oltrecultura
e sarai visibile a  1 milione di  contatti !
scrivi a
commerciale


di mary
Via Oslavia , 44 - 00195 Roma
 +39 063208224
lallegrettodischi@yahoo.it


minabottesini@libero.it

+39 3392394093

 

 

 


Luigi Petrosino - Grafico e Pittore

 

Bottega Federiciana delle Arti

 

 

Dove saremo

Area Riservata

Attendendo un altro Maggio della Musica di Napoli Stampa E-mail
Oltrecultura: Eventi Musica © - Cameristica ®
Scritto da Katia Cherubini   
Lunedì 19 Dicembre 2016 05:16

 

La stagione concertistica 2017 della XX edizione del Maggio della Musica di Napoli, presieduta da Luigia Baratti, è stata presentata il 16 dicembre 2016  nell' incantevole sito di Villa Marinella a Napoli, immersa nell'affascinante paesaggio notturno della città, in occasione della kermesse annuale dei soci degli "Amici del Maggio" presieduta da Sergio Meomartini  e con la direzione artistica del maestro  Michele Campanella che, per il settimo anno, guida la rassegna, sempre più varia e prestigiosa, in programma a Napoli dal 21 gennaio al 26 novembre 2017.
La kermesse, come è stato anticipato in apertura di serata all'affezionato pubblico dal dottor Meomartini, oltre che festeggiare il grande successo delle iniziative del 2016, che ha visto il maggior picco di incassi rispetto agli anni precedenti, ha presentato l'edizione del 2017 che, essendo il XX anno, riveste un'importanza particolare, in quanto testimonianza di un percorso costellato di grandi affermazioni.
Tale edizione consterà di 18 eventi: inizialmente dovevano essere 17 ma, essendosi concluso il contest inserito nel Maggio del Pianoforte 2016 con la sorpresa di un ex aequo al vertice della classifica, il primo appuntamento della stagione 2017 del Maggio della musica sarà dedicato, il 21 gennaio, fuori stagione, all'esibizione dei due giovani pianisti, Ruben Micieli e Giorgio Trione Bartoli, per lo spareggio, e il vincitore suonerà il 4 maggio 2017.
L'inaugurazione ufficiale della stagione si terrà mercoledì 12 aprile con una leggenda del pianoforte, l'austriaco Jeorg Demus, ottantotto anni, con musiche di Bach, Mozart, Beethoven, Franck e Debussy.
Saranno ospiti le soliste tedesche Suyoen Kim e Annika Treutler, l'11 maggio, con musiche di Schubert, Beethoven e Franck; il 25 maggio sarà la volta del pianista Alexander Gadjiev per un recital su Chopin; per la prima volta a Napoli il clarinettista siriano Kinan Azmeh accompagnato al pianoforte da Fabrizio Soprano, con musiche di F. Poulenc, A. Berg e K. Azmeh; l'Orchestra Sinfonica Gioachino Rossini, il 29 giugno,  per una versione speciale del "Barbiere di Siviglia".

La Stagione Concertistica 2017 presenta anche la fase conclusiva  del Festival Brahmasiano, struttura portante dell'Associazione, dedicato all'integrale dei lavori cameristici di Johannes Brahms: quattro concerti che vedranno protagonisti, il 18 maggio, il Quartetto d'Archi della Scala di Milano e il clarinetto di Fabrizio Meloni; lo stesso Quartetto, il 5 giugno 2017, suonerà con il maestro Michele Campanella che, in quell'occasione, festeggerà il suo settantesimo compleanno; i fratelli David e Diego Romano, Monica Leone e lo stesso Michele Campanella, il 18 giugno, suoneranno le versioni per due pianoforti di un quartetto e di un quintetto del musicista amburghese ; e, il 25 giugno, il Sestetto Stradivari.
L'8 ottobre ci sarà il primo appuntamento con il Maggio del Pianoforte, quarta edizione del contest aperto ai talenti under 35 di tutto il mondo, con sette recital impegnati la domenica mattina e con il pubblico in sala chiamato a votare il miglior interprete e, a tal proposito, il maestro Campanella ribadisce che sicuramente questa " è un'ottima occasione per far ascoltare giovani pianisti e nuovi modi di suonare, instaurando un rapporto più forte tra pianista e pubblico che, nello specifico, diventa "giuria" e testimone di un ascolto attivo.
Tra gli appuntamenti extra, è prevista una nuova versione delle "Letture in Musica" con l'attore Massimo Andrei .
Sede abituale della rassegna concertistica sarà la stupenda Veranda Neoclassica di Villa Pignatelli, V luogo storico della musica classica e moderna.
Durante la serata, conclusasi con una festosa ed elegante cena, il dott. Meomartini ha più volte ribadito che per l'acquisto di biglietti e abbonamento, si potrà usufruire del bonus docenti, così come anche per corsi di formazione on line.
Per maggiori informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. www.maggiodellamusica.it

 

Katia Cherubini

 

Lettori nel 2016

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
Verificati > 1 milione di lettori nel corso del 2015 -------------------- Previsti > 1.200.000 lettori nel corso del 2016